Verbale di Riunione Azienda Treofan (10 agosto 2020)

Venerdì, 21 Agosto 2020

Verbale di riunione Treofan S.r.l.

Dipendenti Circa 150

Settore Produzione e distribuzione di film in polipropilene

Data 10 agosto 2020

 

Il 10 agosto 2020 si è tenuto l’incontro in video conference convocato dal Ministero dello Sviluppo Economico avente ad oggetto il sito produttivo di Terni (TR) della società Treofan S.r.l. La riunione era presieduta dal Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico Alessandra Todde. Hanno partecipato Stefano D’Addona, Chiara Cherubini e Giancarlo Fiorito del Ministero dello Sviluppo Economico, l’Assessore allo Sviluppo Economico Michele Fioroni e Luigi Rossetti della Regione Umbria, il Sindaco di Terni Leonardo Latini, Manfred Kaufmann Ceo e Christelle Dal Cason di Jindal Films Europe, Deepak Jain CFO di Treofan Europe, assistiti da Daniele Rossi e dal Direttore Generale di Confindustria Umbria Elio Schettino e le segreterie nazionali e territoriali di Femca-Cisl, Filctem-Cgil, Uiltec-Uil e Ugl Chimici, unitamente alle RSU.

La riunione del tavolo ministeriale è ripresa a seguito del confronto che è proseguito nei tre giorni successivi all’incontro in remoto del tavolo ministeriale del 7 agosto u.s.

Dopo un ampio dibattito al tavolo ministeriale, le parti hanno raggiunto l’Accordo allegato al presente verbale.

Come specificato nel testo dell’Accordo allegato, l’azienda si è impegnata a pianificare nell’immediato le produzioni tra agosto e settembre finalizzate al rilancio produttivo dello stabilimento di Terni, a trasferire una taglierina e i componenti necessari per la riattivazione dei fluff silos per raccogliere scarti riusabili, ad avviare da subito la valutazione tecnica sulla linea B30 di film in polietilene (PE) per prendere in considerazione nuove opportunità di business ed eventualmente l’acquisto di un rigranulatore dedicato. L’azienda si è infine impegnata ad incontrare la Regione Umbria nel mese di settembre per approfondire eventuali opportunità di supporto a futuri piani di sviluppo.

L’Accordo prevede la sospensione immediata dello stato di agitazione dei lavoratori dello stabilimento Treofan di Terni e l’utilizzo della Cassa Integrazione Ordinaria con causale Emergenza Covid con l’attivazione di modalità di rotazione e con pagamento anticipato del trattamento economico da parte dell’azienda.

Le parti si sono impegnate a non assumere iniziative unilaterali in rispetto dell’allegato Accordo e a sottoporre l’attuazione dello stesso e le prospettive future del sito nei mesi successivi a settembre 2020 alla valutazione del tavolo ministeriale.

Il sottosegretario Todde ha chiuso l’incontro esprimendo soddisfazione per il risultato raggiunto con il lavoro sinergico del tavolo ministeriale rimasto aperto da venerdì scorso per trovare una soluzione che restituisse una prospettiva di futuro industriale ed occupazionale al sito di Terni.
Ha confermato che il tavolo verrà riconvocato entro la metà di settembre, sia per una verifica sugli accordi presi, sia per discutere le prospettive per i mesi successivi.

Accordo (pdf)



Questa pagina ti è stata utile?

NO