Verbale di riunione - Piaggio Aero SpA (18 dicembre 2019)

Documento
Azienda Verbale di riunione
Piaggio Aero S.p.A.
Settore Aerospazio
Data 18 Dicembre 2019

Il giorno 18 dicembre 2019 si è svolto presso il Ministero dello Sviluppo Economico il tavolo riguardante la società Piaggio Aero S.p.A., attualmente in amministrazione straordinaria. All’incontro, presieduto dal Vice Capo di Gabinetto Giorgio Sorial, erano presenti il Gen. B. Flavio Guercio per il Ministero della Difesa, Chiara Cherubini del MiSE, Lorenzo Bertorello della Regione Liguria, Vincenzo Nicastro, Commissario Straordinario della Piaggio Aero S.p.A. Carlo Calvi, Responsabile delle Risorse Umane, Giulio di Negro CFO, Claudio Macario responsabile dei programmi e Mattia Minuto per le Unioni industriali della Provincia di Savona. Inoltre hanno partecipato le organizzazioni sindacali nazionali e territoriali FIM CISL, FIOM CGIL e UILM, unitamente alle Rsu.

L’Ing. Sorial ha aperto l’incontro chiedendo all’azienda di fornire aggiornamenti rispetto all’ultimo tavolo del 20 giugno u.s., riguardo alla sottoscrizione dei contratti, l’andamento aziendale e il rientro degli addetti dalla cassa integrazione.

L’Avv. Nicastro ha comunicato la firma, in data odierna, del contratto per i motori degli elicotteri, dell’importo di 50 milioni e che entro il 23 dicembre verrà firmato il contratto relativo ai P180 per un valore di 130 milioni. Ha inoltre confermato la finalizzazione a breve dei contratti per le restanti commesse.
Il piano di rientro progressivo dalla Cigs dei lavoratori verrà implementato a partire da gennaio, quando verranno riassorbite 100 unità per dare un seguito alle attività che seguiranno alla sottoscrizione dei contratti, e verrà completato entro aprile-maggio 2020.
E’ previsto il ricorso al credito degli istituti finanziari nel prossimo biennio 2020-21.
Infine, il Commissario ha confermato, previa autorizzazione del Ministero dello Sviluppo Economico, la pubblicazione del bando di gara finalizzato alla cessione unitaria dei complessi aziendali.

Il Gen. Guercio ha confermato quanto riportato dall’azienda aggiungendo che il lavoro fatto in questi mesi insieme alla procedura continuerà con l’obiettivo di arrivare a perfezionare gli ultimi passaggi formali per la sottoscrizione dei restanti contratti nel più breve tempo possibile.

Le OO.SS. hanno accolto con prudenza la notizia dell’imminente sottoscrizione dei contratti e domandato maggiori garanzie e dettaglio di informazione rispetto alla finalizzazione dei restanti contratti, alle tempistiche di riavvio delle attività per i contratti in fase di sottoscrizione e alle tempistiche di riassorbimento degli addetti dalla Cigs, sottolineando che è importante che tutte le attività previste riprendano nel più breve tempo possibile al fine di rendere appetibile l’azienda al momento dell’avvio del bando di cessione.
Hanno espresso inoltre preoccupazione per gli addetti di LaerH.
Hanno inoltre chiesto la riconvocazione del tavolo ministeriale all’inizio del 2020 per monitorare il rientro dei lavoratori dalla Cigs.

L’Ing. Sorial ha concluso l’incontro esprimendo soddisfazione per il lavoro svolto congiuntamente con il Ministero della Difesa per restituire all’azienda solidità e appetibilità per il mercato. Ha confermato l’impegno del MiSE a monitorare tutte le fasi di riavvio delle attività e di riassorbimento degli addetti dalla cassa integrazione e a riconvocare a breve del tavolo confronto tra le parti.



Questa pagina ti è stata utile?

NO