Verbale di incontro sito di Orcenico di Zoppola (PN) di Ideal Standard

Il giorno 3 settembre 2015 presso il Ministero dello Sviluppo Economico in Roma si è tenuto un incontro riguardante la reindustrializzazione del sito di Orcenico di Zoppola (PN) di Ideal Standard. All’incontro erano presenti Giampiero Castano del Ministero dello Sviluppo Economico, il vice presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Sergio Bolzonello, Lydia Alessio Vernì della Regione Friuli Venezia Giulia, gli avvocati Oscar Podda e Laura Mancini in rappresentanza dell’azienda Ideal Standard, il presidente della Cooperativa Ceramiche Idealscala Alberto Vendrame e i consiglieri della Cooperativa, Roberto Cutrona di Confcooperative, Virgilio Maiorano e Marco Bagnariol di Confcooperative Pordenone, Michelangelo Agrusti e Paolo Candotti di Unindustria Pordenone, Glauco Roberti di Confindustria Ceramica, Alberto Cacciani e Giorgio Zaia di Sofit, unitamente alle OO.SS nazionali e territoriali di Filctem, Femca, Uiltec e UGL Chimici.

I legali dell’azienda Ideal Standard, dopo aver richiamato gli incontri e scambi di comunicazioni intercorsi negli ultimi mesi tra la Cooperativa Ceramiche Idealscala e Ideal Standard, hanno dichiarato che la Cooperativa Cercamiche Idealscala ha disatteso le ripetute richieste di invio del piano industriale e delle relative coperture finanziarie, avanzate dall’azienda. Secondo Ideal Standard il piano industriale costituisce un imprescindibile presupposto al rispetto degli accordi presi e sottoscritti in sede di Ministero dello Sviluppo Economico il 4 febbraio 2015.

Dal momento che il piano industriale è ancora mancante, l’azienda, secondo quanto ribadito dai suoi legali, si ritiene libera dagli impegni assunti nell’accordo suddetto. I legali di Ideal Standard hanno peraltro precisato che l’azienda non esclude la possibilità di riaprire le trattative con la Cooperativa Ceramiche Idealscala riguardo al sito di Orcenico di Zoppola senza sentirsi più vincolata dagli impregni pregressi.

I rappresentanti della Cooperativa Idealscala hanno fatto presente che il piano industriale e finanziario è stato preparato ma è stato loro richiesto di rispettare i vincoli assunti da Ideal Standard riguardo alla commercializzazione in Europa delle produzioni fatte nello stabilimento di Orcenico e della limitazione a produrre per conto terzi.

Queste richieste sono state formulate solamente nel corso di un incontro tenutosi presso la Regione Friuli Venezia Giulia il 5 giugno 2015 e non precedentemente; di conseguenza il piano industriale redatto non tiene conto dei suddetti vincoli.
I rappresentanti della Cooperativa hanno altresì ricordato che, in adempimento degli impegni presi nell’accordo del 4 febbraio 2015, l’azienda Ideal Standard ha potuto rimuovere dal sito di Orcenico tutti gli impianti elencati nell’allegato del suddetto accordo.

Dopo ampia discussione, tenuto conto delle disponibilità di Ideal Standard a riaprire le trattative con la Cooperativa Ceramiche Idealscala riguardo al sito di Orcenico di Zoppola, il Ministero dello Sviluppo Economico ha proposto ad Ideal Standard due possibili ipotesi di soluzioni:

a) la prima proposta riguarda la cessione ad un prezzo simbolico, della parte dell’area dello stabilimento di Orcenico di Zoppola nella quale si svolgerà la produzione della Cooperativa Cercamiche Idealscala;

b) la seconda proposta riguarda la cessione di tutta l’area dello stabilimento di Orcenico di Zoppola alla Cooperativa Cercamiche Idealscala ad un prezzo concordato tra le parti e non ad un prezzo stimato dall’azienda Ideal Standard e comunque al di sotto di quanto previsto dall’azienda.

Con queste proposte si solleverebbe l’azienda da ogni responsabilità futura riguardante il mantenimento e la valorizzazione del sito di Orcenico di Zoppola, nonché da ogni responsabilità relativa ad eventuali iniziative industriali e produttive che dovessero svilupparsi nell’area che lo comprende.

Il dr. Castano ha invitato l’azienda Ideal Standard a fornire al Ministero dello Sviluppo Economico una risposta riguardo alle due ipotesi sopraindicate nel giro di pochi giorni.




Questa pagina ti è stata utile?

NO