Verbale di incontro - ENI Gela

Martedì, 21 Ottobre 2014

Il confronto ripreso oggi al Ministero dello Sviluppo Economico ha consentito ulteriori importanti approfondimenti finalizzati alla definizione di un PROTOCOLLO per la conversione della Raffineria di Gela (Gruppo ENI) che sarà condiviso da tutte le parti interessate una volta che saranno definiti i seguenti punti:

1.    Salvaguardia dei livelli di occupazione attualmente a ruolo nel sito di Gela. Le azioni da intraprendere dovranno essere finalizzate al mantenimento delle opportunità lavorative nel territorio di Gela.

2.    Il Piano Industriale di ENI, orientato alla qualificazione dell’area industriale di Gela nella direzione della bioraffinazione, della sostenibilità ambientale e di una politica organica di sviluppo della attività di upstream, chiarirà in modo analitico il rapporto tra iniziative industriali e corrispondenti ricadute occupazionali. Il dimensionamento della Green Refinery rappresenta un riferimento industriale importante per gestire iniziative dirette e indotte, da insediare anche nelle aree che risultassero  libere dal petrolchimico.

3.    Intensificazione delle attività di bonifica del territorio per le quali sarà definito un piano temporale di investimenti con le ricadute lavorative conseguenti.

4.    Salvaguardia delle prospettive produttive ed occupazionali nelle attività indotte dai processi industriali di ENI a Gela e utilizzo degli strumenti di sostegno al reddito e della attività di formazione e riqualificazione professionale  al fine di tutelare i lavoratori nella fase di transizione.

5.    Impegno alla accelerazione, nei limiti consentiti dalle norme vigenti, del processo autorizzativo per le attività upstream e downstream, finalizzato alla più rapida implementazione degli investimenti per la riconversione industriale e la salvaguardia dell’occupazione.

6.    Implementazione delle iniziative che favoriscano la riqualificazione e riconversione verso una economia verde e definizione, in un quadro di corrette compensazioni, delle iniziative che favoriscano la riqualificazione produttiva, urbana e culturale del territorio di Gela.

Le parti sottoscrivono questo verbale di incontro e si danno appuntamento al giorno 6 novembre 2014 per le discussione finale e la sottoscrizione del PROTOCOLLO DI INTESA che sarà preceduta da incontri tecnici a livello territoriale.

Roma, 21 ottobre 2014




Questa pagina ti è stata utile?

NO