Verbale di incontro ex miroglio

Il giorno 28 maggio 2014 presso il Ministero dello Sviluppo Economico in Roma si è tenuto un tavolo di confronto per proseguire l’esame relativo alla vertenza ex Miroglio (siti di Ginosa e Castellaneta).

All’incontro, presieduto dal dr. Giampietro Castano Responsabile dell’Unità Gestione Vertenze del Ministero dello Sviluppo Economico, sono presenti la dr.ssa Manuela Gatta del Ministero dello Sviluppo Economico; l’Assessore alle Politiche per il lavoro, personale e organizzazione della regione Puglia dr. Leo Caroli; ,   il Sindaco di Ginosa, Dr. Vito De Palma, il Sindaco di Laterza Franco Lo Pane  e l’Ass. Angelillo di Castellaneta i Rappresentanti della Società Logistica Trade srl dr. Bruno Vitiello, Dr. Aurelio Vitiello, Dr. Nicola Capriuli, Dr. Franco Cervellero, Enzo Lorè, Pasquale Infante, Manlio Livio Cassandro, Domenico di Cataldo, il Dr. Alessio Fois in rappresentanza della Miroglio. Sono altresì all’incontro le OO.SS. Nazionali e Territoriali di Settore FILCTEM CGIL, FEMCA CISL, UILTEC UIL unitamente alle RSU.

Durate l’incontro l’azienda Logistic and Trade srl  ha presentato il proprio progetto di reindustrializzazione del sito di Castallaneta. L’azienda, già presente nel territorio, svolge attività di imballaggio di prodotti alimentari ed agricoli ed è da diversi anni operativa in questo settore. Con lo sviluppo della produzione nel sito di Castellaneta potrebbero così soddisfare il mercato dell’imballaggio dei prodotti agricoli locali che è in forte espansione. 

I Rappresentanti aziendali hanno altresì comunicato che il progetto prevede l’acquisizione dell’immobile ed ingenti investimenti per la ristrutturazione del medesimo finalizzati all’avvio dell’attività, hanno inoltre sottolineato che si tratta di prodotti ecosostenibili e che per l’avvio dell’attività prevedono l’impiego iniziale di 30 lavoratori ex Miroglio a completamento dell’investimento. Hanno confermato la disponibilità ad assumere il personale dal bacino dei 181 lavoratori ex Miroglio, purché soddisfacenti le esigenze produttive ed organizzative, con criteri di selezione che saranno oggetto di un percorso condiviso tra le parti.  Hanno anche confermato che nel caso di sviluppo del mercato e di necessità di assumere altri operari dovranno attingere dal suddetto bacino di lavoratori. 

I Rappresentanti di Logistic hanno inoltre confermato che il progetto si sostiene su risorse finanziarie autonome indipendentemente dagli aiuti che potrebbero arrivare dalla Regione Puglia. 

L’assessore Caroli ha chiarito che l’Azienda ha aderito al bando Pia Piccole imprese, ha altresì confermato che l’iter quantitativo che permette di valutare l’ammissibilità del progetto sta per concludersi. In conclusione ha anche assunto l’impegno a svolgere presso la Sede Regionale una verifica con le parti al fine di pervenire alla definizione di una intesa conclusiva da sancire entro Giugno presso il Mise.   

Il Rappresentante del Comune di Castellaneta ha confermato l’impegno a cedere lo stabilimento alla Logistica dopo il completamento dell’investimento e l’assunzione dei  trenta lavoratori, così come confermato da Logistic. Nel frattempo il Comune ha confermato che cederà lo stabilimento alla Logistic in comodato d’uso sino all’avvio delle attività produttive.  Successivamente l’immobile sarà ceduto in piena proprietà all’investitore, terminato il piano di assunzione.   

Le OOSS hanno ritenuto che si tratti di un progetto del territorio che merito di essere adeguatamente valutato e sostenuto anche in prossimi incontri in sede locale dalle Organizzioni sindacali e dai lavoratori, con particolare riferimento da parte loro al piano di assunzioni, ai criteri di selezione dell’organico ed dell’inquadramento contrattuale.  

Il Dr. Castano ha condiviso di rivedersi presso il Mise per una ulteriore verifica con le parti sindacali dopo che l’iter di esame del progetto sarà concluso in sede locale al fine di definire i termini dell’accordo tra azienda ed OOSS.

MISE

REGIONE PUGLIA

COMUNE DI CASTELLANETA 

COMUNE DI GINOSA 

COMUNE DI LATERZA 

SOCIETÀ LOGISTIC TRADE SRL 

FILCTEM CGIL FEMCA CISL UILTEC UIL 

RSU




Questa pagina ti è stata utile?

NO