Verbale di riunione - Kimberly

Il giorno 18 settembre 2013 presso il Ministero dello Sviluppo Economico si è tenuta una riunione riguardante la situazione della cessione dello stabilimento  sito Kimberly di Alanno ad Ico. Alla riunione erano presenti la dr.ssa Gatta del Mise, il Sottosegretario Giovanni Legnini, l’assessore Castiglione della Regione Abruzzo, il sindaco di Alanno, i rappresentanti di Kimberly Clark e dell’acquirente I.C.O. le associazioni datoriali Confindustria Chieti dr Citriniti, Confindustria Pescara dr. Pinnetti,  le OOSS  territoriali di categoria, nonché le RSU. 

Il rappresentante di Ico (Dr. Cocchini) azienda che produce cartone ondulato in San Giovanni teatino ha spiegato che l’acquisizione di Alanno ha rappresentato una opportunità di concentrare alcune attività produttive del Gruppo e razionalizzarne i processi, consentendo di realizzare un potenziale sviluppo delle attività in essere dell'azienda. L’accordo raggiunto ha permesso la vendita dello stabilimento di Alanno, mantenendo l’impiego dei 158 lavoratori e garantendo cosi la continuità produttiva, anche se forse in futuro sarà necessario rivedere il perimetro occupazionale sulla base delle esigenze produttive. A tal fine l’Azienda Ico ha presentato il piano industriale, parte integrante dell’accordo raggiunto, già illustrato alle OO.SS. in occasione dell’incontro tenutosi il 12 settembre 2013 presso la sede Confindustria di Pescara,

I Rappresentanti di Kimberly hanno confermato che la cessione si è resa necessaria e risponde ad alcuni cambiamenti strategici a livello europeo della divisione Consumer Business di Kimberly-Clark Europe, annunciati nel mese di ottobre 2012. L’azienda si è comunque attivata con successo in questo caso nella reindustrializzazione del sito favorendone la completa ricollocazione del personale. 

Le OOSS hanno espresso soddisfazione per il lavoro svolto dalle azienda anche grazie al loro fattivo contributo.

Le Istituzioni (presidenza del Consiglio, Assessore Castiglione e Sindaco) hanno confermato l’appoggio delle istituzioni locali  a tutti i livelli per favorire la ripresa produttiva nel sito di Alanno ed hanno mostrato soddisfazione per l’operazione conclusa.

Il mise in conclusione ha valutato positivamente l’operazione conclusa che ha portato all’ingresso nel sito di un nuovo imprenditore italiano, favorendo cosi la ricollocazione dei lavoratori ed ha valutato positivamente il confronto che l’imprenditore ha saputo costruire con le Organizzazioni sindacali. Allo stesso tempo è stata registrata l’azione positiva di kimberly che pur avendo deciso di abbandonare il sito, ha favorito fattivamente l’ingresso di un nuovo imprenditore.     

Il mise ha registrato positivamente la disponibilità delle istituzioni locali presenti nel collaborare per la definizione del progetto anche per quanto riguarda l’impegno che esse impiegheranno nel risolvere le problematiche legate all’energia ed alla carta reciclata. In conclusione si rimane a disposizione per effettuare eventuali approfondimenti anche con gli uffici del ministero che eventualmente si rendessero necessari.




Questa pagina ti è stata utile?

NO