Verbale di incontro- Società Roland Europe

Il giorno 27 marzo 2014, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, si sono incontrate, sotto la presidenza del dr Giampietro CASTANO responsabile della Unità Gestione Vertenze, le parti interessate alla situazione industriale ed occupazionale della Società ROLAND EUROPE spa in Liquidazione (d’ora in poi ROLAND).

All’incontro sono presenti l’Ass Marco LUCHETTI della Regione Marche, il dr. Bruno BUCCIARELLI, Luciano VIZIOLI e Claudia NICOLAI di Confindustria Ascoli P., il dr Giuseppe TRANCHINI liquidatore della ROLAND, il dr Fabrizio SORBI presidente della Soc PROEL spa, rappresentanti delle OOSS FIOM CGIL, FIM CISL, UILM UIL nonché la RSU della ROLAND.

I firmatari del presente Verbale hanno convenuto e sottoscrivono quanto segue:

1) La ROLAND ha confermato la piena disponibilità a valutare con attenzione proposte di potenziali investitori, attivi nel settore degli strumenti musicali, interessati a rilevare la attività aziendale in loco sulla base delle seguenti linee guida:

a) Stipulare un contratto per la fornitura a ROLAND Co. di fisarmoniche elettroniche a condizioni da stabilirsi, garantendo gli attuali standard qualitativi e procedurali.

b) Cedere, a fronte di un corrispettivo simbolico, e senza oneri per la cedente, gli immobili del sito produttivo della ROLAND in Acquaviva Picena.

c) Riassorbire risorse già in forza a ROLAND con garanzia del mantenimento della produzione presso lo stabilimento di Acquaviva Picena.

d) Ricevere una proposta impegnativa entro il 15 aprile 2014.

2) All’incontro ha partecipato il dr Fabrizio SORBI, in rappresentanza della Soc. PROEL spa il quale ha manifestato l’intenzione di presentare, entro il 15 aprile 2014 a ROLAND Co. una proposta impegnativa.

A tal proposito il dr Fabrizio SORBI ha dichiarato di riconoscersi in quanto ripreso al punto 1) a), b), c).

Il dr Fabrizio SORBI presenterà presso il Ministero dello Sviluppo Economico, alla presenza della Regione Marche oltre che dei rappresentanti delle Parti Sociali, un piano industriale, di ricerca e sviluppo oltre che finanziario per la  ripresa delle attività nel settore degli strumenti musicali.

3) Le Istituzioni e le Parti Sociali presenti hanno apprezzato la positiva evoluzione della crisi riferita alla dismissione delle attività annunciata da ROLAND.

In questo quadro, considerano di notevole interesse il progetto annunciato dal rappresentante della Società PROEL e l’impegno dichiarato a presentare in tempi brevi un Piano Industriale.

Le Istituzioni, nell’ambito delle misure di incentivazione alla innovazione ed alla ricerca di prodotto e di processo, hanno dichiarato di valutare con grande attenzione ed interesse progetti  presentati dalla Newco che verrà costituita (della quale PROEL sarà azionista di riferimento) con la finalità di sostenere ed accelerare il reintegro delle maestranze già della ROLAND.

Letto, confermato e sottoscritto

Roma, 27 marzo 2014

Ministero dello Sviluppo Economico

Regione Marche

Soc ROLAND EUROPE in liquid

Confindustria Ascoli Piceno

Soc PROEL spa

FIM CISL

FIOM CGIL

UILM UIL

Rappresentanza Sindac Unitaria




Questa pagina ti è stata utile?

NO