Verbale di riunione - Filanto

Documento: Verbale di riunione
Azienda: FILANTO
Settore: Calzaturiero
Numero dipendenti: 650
Data: 2 settembre 2013

Il giorno 2 settembre 2013 presso il Ministero dello Sviluppo Economico in Roma si è tenuto un tavolo di confronto per discutere della vertenza Filanto.

All’incontro erano presenti il dr. Castano Responsabile dell’Unità Gestione Vertenze del Ministero dello Sviluppo Economico unitamente alla dr.ssa Brunetti; per la Regione erano presenti l’Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia dr.ssa Capone, l’Assessore al lavoro, politiche per il lavoro, personale e organizzazione dr. Caroli e la dr.ssa Abbrescia; erano inoltre presenti l’On. Bellanova, l’On. Marti, l’On. Capone, l’On. Palese, l’Assessore Toma per la Provincia di Lecce ed il Sindaco di Casarano dr. Stefano. Per la Società era presente il dr. Filograna, il dr. Russo, il dr. Previtero, il dr. Preite, il dr. Maci; per Confindustria Lecce era presente il dr. Costantini.

Erano altresì presenti all’incontro le OO.SS. Nazionali e Territoriali Confederali e di Settore CGIL, CISL, UIL, FILCTEM CGIL, FLAEI CISL, UILTEC UIL, UGL tessili unitamente alle RSA.

Nel corso dell’incontro le Istituzioni tutte hanno richiesto alle Società (unitamente raggruppate nel concetto di cluster Filanto) di illustrare lo stato di avanzamento delle singole procedure concorsuali che interessano le aziende del citato cluster nonché il connesso impatto occupazionale in relazione agli ammortizzatori sociali ai quali la Società ha fatto ricorso.

In particolare, sono state analizzate  le problematiche che hanno indotto le Società nell’attuale situazione in considerazione del non ancora definito iter delle singole procedure nonché della delicata vicenda che ha portato al sequestro conservativo.

Le Istituzioni hanno pertanto analizzato, alla luce di quanto prevede la normativa di riferimento nazionale e quella regionale, possibili alternative sulla scorta degli impegni che le Società intenderanno assumere anche in ragione del piano di rilancio aziendale della LEO SHOES.

Dopo ampia ed approfondita analisi il Ministero dello Sviluppo Economico ha proposto di aggiornare l’incontro a valle del necessario ed opportuno confronto che si terrà a breve tra il MiSE, il Ministero del Lavoro e la Regione Puglia nel corso del quale verranno affrontate le tematiche specifiche finalizzate a gestire una situazione evidentemente straordinaria.

Il MiSE provvederà a convocare un ulteriore incontro con le parti sociali al fine di illustrare quanto verrà concordato a livello Istituzionale.

La proprietà, preso atto dell’impegno che tutte le Istituzioni hanno manifestato, ha comunicato la disponibilità a voler valutare un eventuale apporto di risorse finanziarie in ragione della situazione in cui versano i lavoratori. A tal fine ha concordato con le OO.SS. un incontro in sede territoriale nel corso del quale comunicherà le modalità attraverso le quali intende procedere a concretizzare quanto comunicato.

Il Ministero dello Sviluppo Economico, preso atto anche di quanto rappresentato dalle Società, ha confermato pertanto la disponibilità a riconvocare il tavolo di confronto presumibilmente in data 11 settembre 2013 a valle dei sopraccitati confronti.




Questa pagina ti è stata utile?

NO