Verbale di riunione - Impresa S.p.A. in A.S.

Documento: Verbale di riunione
Azienda: Impresa S.p.A. in A.S.
Settore: Edilizia
Numero dipendenti: 686
Data: 30 luglio 2013


Il 30 Luglio 2013 al Ministero dello Sviluppo Economico, alla presenza della Dott.ssa Maria Rosaria Brunetti si è tenuto un incontro informativo fra Impresa S.p.A. in A.S., rappresentata dal Commissario Straordinario Prof.ssa Daniela Saitta, assistita dal Prof. Avvocato Adalberto Perulli e le OO.SS. FENEAL-UIL, FILCA-CISL, FILLEA-CGIL nazionali, territoriali e le RSA.
Durante l’incontro la Prof.ssa Saitta ha illustrato la situazione aziendale, fornendo ragguagli sulle prime attività e indicazioni prospettiche.
Ha confermato la volontà di far ripartire i cantieri, con particolare riguardo a quelli che più rappresentano il valore aggiunto aziendale, riuscendo a rimuovere i primi ostacoli sulla commessa “Tramvia di Firenze” e ha dichiarato di aver a breve un appuntamento con i vertici Anas per concordare l’avvio dei lotti del “Quadrilatero”.
Questo servirà a preservare il valore della Società per una eventuale cessione dell’intera attività o dei rami, per i quali sta ricevendo diverse manifestazioni di interesse.
Allo stesso scopo ha illustrato come le risorse dell’Amministrazione Straordinaria siano oggi concentrate nella predisposizione del programma che intende presentare in anticipo rispetto ai termini di scadenza.
Passando poi a specificare informazioni richieste dalla OO.SS. sui termini di pagamento, ha dichiarato che, sulla base degli incassi previsti, l’Amministrazione Straordinaria procederà a pagare prima la tranche di Luglio 2013 per la parte successiva al 10, data di nomina da parte del MISE del Commissario. Inoltre per i debiti maturati nel periodo 5 marzo 2013, data di presentazione dell’istanza di concordato preventivo, al 9 luglio verranno erogati acconti, la cui consistenza dipenderà dagli incassi, cercando anche di sanare eventuali sperequazioni di competenze erogate nel periodo.
Il MiSE ha comunicato la disponibilità a convocare un ulteriore incontro in sede Ministeriale per condividere ulteriori elementi sulla base di quanto comunicato dal Commissario Straordinario.




Questa pagina ti è stata utile?

NO