Verbale di riunione - Elea

Documento: Verbale di riunione
Azienda: ELEA
Settore: Formazione
Numero dipendenti: 55
Data: 22 aprile 2013

In data 22 aprile 2013, presso il Ministero dello Sviluppo Economico si è tenuta un incontro riguardante la Società ELEA.
Alla riunione hanno partecipato la dr.ssa Brunetti M.R. (Unità Gestione Vertenze del MiSE), in rappresentanza della soc. ELEA erano presenti la sig.ra Di Felice, il dr. Polimade, il dr. Fantacone, il dr. Greco; erano altresì presenti  le OO. SS. territoriali FIOM CGIL rappresentate dal sig. Dovi  unitamente alle RSU nelle persone del dr. Caputo e della dr.ssa Cotzia.

La dr.ssa Brunetti ha precisato che il tavolo di crisi è stato attivato a valle della richiesta proveniente dalle OO.SS. ove sono state esposte le ragione dell’attuale stato di difficoltà della Società con particolare riferimento alla difficile situazione che sta interessando la Provincia Italiana della CFIC –  proprietaria della ELEA.
La dr.ssa Brunetti ha preliminarmente precisato che, come noto, a seguito dell’ammissione della CFIC alla procedura di Amministrazione Straordinaria sono stati nominati dei Commissari Straordinari ai quali competono tutte le decisioni afferenti la procedura medesima.

Nel corso dell’incontro, le OO.SS. ed il Management presente, hanno illustrato l’attuale situazione della Società al fine di motivare la richiesta dell’incontro.
In particolare, hanno nuovamente richiesto di poter inserire ELEA - considerato il totale controllo da parte della CFIC- nella procedura di Amministrazione Straordinaria in modo da garantire un eguale trattamento e tutela dei lavoratori; ciò anche in ragione dell’orami imminente scadenza del 30 aprile 2013 giornata nella quale vi sarà l’udienza per discutere del fallimento della Società.
Hanno inoltre illustrato:
?    la situazione rispetto agli ammortizzatori sociali in corso combinati con un Piano di Ristrutturazione aziendale e di tagli del personale che rappresentano la disponibilità dei lavoratori tutti e delle OO.SS. a farsi carico di pesanti sacrifici pur di garantire la sopravvivenza dell’Azienda;
?    le Commesse in essere, i Crediti vantati e le capacità professionali riconosciute dal mercato che hanno rappresentato una garanzia di positivi risultati purtroppo interessati dalla difficile situazione CFIC.

A valle di ampia ed approfondita analisi della situazione, il MiSE ha comunicato di provvedere ad informare i Commissari Straordinari nominati ai quali competerà la facoltà di decidere se presentare l’istanza per inserire la Società ELEA nella procedura di Amministrazione Straordinaria.




Questa pagina ti è stata utile?

NO