Segretario generale

Tel. (+39) 06 4705 3600

Via Molise, 2
00187 Roma
segretariogenerale@mise.gov.it

Competenze

Il Segretario generale opera alle dirette dipendenze del Ministro. Assicura il coordinamento dell'azione amministrativa, provvede all'istruttoria per l'elaborazione degli indirizzi e dei programmi di competenza del Ministro, coordina gli uffici e le attivita' del Ministero, vigila sulla loro efficienza e rendimento e ne riferisce periodicamente al Ministro.

Il Segretario generale, in attuazione degli indirizzi del Ministro, in particolare, provvede:

  • ad assicurare l'unitarieta' dell'azione amministrativa, attraverso il coordinamento e la stretta integrazione tra le attivita' degli uffici nello svolgimento delle funzioni, anche attraverso la convocazione periodica della conferenza dei direttori generali per l'esame delle questioni di carattere generale o di particolare rilievo e provvede alla risoluzione dei conflitti positivi e negativi di competenza fra le Direzioni generali;
  • a curare lo sviluppo della collaborazione operativa delle Direzioni generali fra loro e con le altre amministrazioni ed enti pubblici;
  • a sviluppare la programmazione delle attivita' e dei processi, l'integrazione funzionale tra le Direzioni generali, la circolazione delle informazioni e delle esperienze, promuovendo anche gruppi di lavoro interfunzionali, senza nuovi o maggiori oneri, per la gestione di progetti di particolare rilievo o di processi che richiedono il contributo di piu' strutture operative;
  • ad informare il Ministro sugli interventi conseguenti a stati di crisi, anche internazionali, affrontati dalle Direzioni generali;
  • ad assicurare l'unitarieta' e il coordinamento delle attivita' di informazione e comunicazione istituzionale del Ministero;
  • a coordinare, in raccordo con gli uffici di diretta collaborazione del Ministro e le Direzioni generali competenti per materia, le funzioni di promozione, coordinamento e gestione dei rapporti del Ministero con soggetti pubblici e privati di livello sovranazionale ed internazionale.

Nel caso in cui siano nominati uno o piu' Vice Ministri, ciascuno di essi puo' proporre al Ministro la nomina, senza oneri aggiuntivi, di un Vice Segretario generale scelto fra i dirigenti generali del Ministero, cui il Segretario generale delega le proprie funzioni per le materie di competenza del medesimo Vice Ministro, secondo le modalita' definite nel decreto di conferimento dell'incarico, fermo restando il coordinamento affidato al Segretario generale per garantire l'unitarieta' dell'azione amministrativa del Ministero.


Questa pagina ti è stata utile?

NO