Direzione generale per le infrastrutture e la sicurezza dei sistemi energetici e geominerari

Dirigente generale Ing. DIALUCE Gilberto
Via Molise, 2 187 Roma
(+39) 06 4705 27 96
(+39) 06 4705 2036

Competenze

    La Direzione generale per le infrastrutture e la sicurezza dei sistemi energetici e geominerari si articola in uffici di livellodirigenziale non generale e svolge le seguenti funzioni:

    a) attuazione del Piano nazionale integrato energia e clima, incoordinamento con Direzione generale per l'approvvigionamento,l'efficienza e la competitivita' energetica, relativamente allasicurezza di approvvigionamento e dei sistemi energetici nazionali,allo sviluppo di nuove tecnologie energetiche sostenibili e allaricerca nel settore energetico, definizione di priorita', linee guidae programmi di sviluppo minerario nazionale;

    b) autorizzazione, regolamentazione e interventi di sviluppodelle reti energetiche di trasmissione, trasporto e distribuzionedell'energia; piani decennali di sviluppo delle reti, integrazionesistemi energetici; rilascio delle concessioni di trasmissione edistribuzione e delle autorizzazioni per impianti di produzione dienergia di competenza statale;

    c) sicurezza degli approvvigionamenti; infrastrutture diapprovvigionamento dall'estero di energia; protezione delleinfrastrutture critiche da minacce fisiche e cibernetiche;

    d) determinazioni e vigilanza in materia di scorte energetichestrategiche, predisposizione coordinamento piani sicurezza energeticicon altri Stati membri; piani di emergenza e di provvedimenti in casodi crisi del sistema energetico;

    e) stoccaggi di gas metano, idrogeno e CO2 nel sottosuolo esviluppo delle tecnologie e dei sistemi di accumulo dell'energia;

    f) impianti strategici di lavorazione e deposito, logisticaprimaria dei prodotti petroliferi, dei carburanti alternativi e delgas naturale liquefatto (GNL);

    g) rapporti, nelle materie assegnate alla Direzione, con leassociazioni e le imprese, i concessionari di servizio pubblico,l'Autorita' di regolazione per energia reti e ambiente, l'Autorita'garante della concorrenza e del mercato nonche' con gli enti europeidi settore;

    h) elaborazione di indirizzi, direttive e rapporti con l'Agenzianazionale per lo sviluppo di nuove tecnologie - ENEA, l'energia e losviluppo economico sostenibile, e le societa', Gestore dei servizielettrici - GSE S.p.a., Acquirente unico S.p.a. per le materie dicompetenza, salvo quanto previsto all'articolo 3, comma 3, lettere t)e r);

    i) promozione, nelle materie di competenza della Direzione, diintese e accordi con le amministrazioni statali, le regioni e leamministrazioni locali per assicurare su tutto il territorionazionale l'esercizio omogeneo delle funzioni amministrative, lasemplificazione amministrativa e l'omogeneita' nei livelli essenzialidelle forniture;

    l) statistiche, cartografie, analisi e previsioni sul settoreenergetico e delle risorse minerarie;

    m) rappresentanza e partecipazione alle attivita' dell'Unioneeuropea e degli organismi comunitari; notifica aiuti di Stato eprocedure di infrazione comunitaria per le materie dell'energia edelle materie prime in coordinamento con la Direzione generale perl'approvvigionamento, l'efficienza e la competitivita' energetica;rapporti con l'Unione Europea; partecipazione al processo diformazione della normativa comunitaria e suo recepimento, incollaborazione con le unita' competenti della Direzione generale perl'approvvigionamento, l'efficienza e la competitivita' energetica;

    n) definizione di accordi bilaterali e multilaterali nel settoredell'energia e della sicurezza in coordinamento con la Direzionegenerale per l'approvvigionamento, l'efficienza e la competitivita'energetica per le materie di competenza; relazioni con le istituzionieuropee e le organizzazioni internazionali e con le Amministrazionidi altri Stati nei settori di attivita' della Direzione; rapportimultilaterali con organizzazioni internazionali e agenzie nel settoreenergetico e delle materia prime; rapporti e collaborazioni con altriStati nel settore energetico, e per la promozione di tecnologieenergetiche italiane all'estero;

    o) elaborazione e monitoraggio del Piano per la ricerca disistema del settore elettrico; partecipazione a programmi europei einternazionali di ricerca e di sviluppo e promozione, ancheall'estero, di nuove tecnologie per la transizione energetica(Mission Innovation, Clean Energy Ministerial);

    p) definizione di priorita', linee guida e programmi di sviluppodi nuove tecnologie sostenibili nel settore minerario e perl'utilizzo e il riciclo delle materie prime; gestione degli accordiper la sicurezza, per la ricerca, per le materie prime attuati conaccordi con universita' ed enti; programmi per il decommissioningdegli impianti e il loro riuso per tecnologie energetichesostenibili; partecipazione ai processi di pianificazione dell'usodel mare;

    q) funzioni e compiti di Ufficio nazionale minerario per gliidrocarburi e le georisorse nella sua articolazione centrale eperiferica, nelle attivita' di prospezione, ricerca, coltivazione estoccaggio gas nel sottosuolo, in terraferma e in mare;programmazione, autorizzazione, verifica e controllo delle attivita'ai fini della sicurezza dei lavoratori e dell'ambiente;

    r) istruttorie tecniche ai fini del rilascio dei titoli minerariper idrocarburi da parte della Direzione generale perl'approvvigionamento, l'efficienza e la competitivita' energetica;normativa tecnica per gli impianti di produzione, trasporto estoccaggio degli idrocarburi e per la sicurezza mineraria;

    s) servizi tecnici di geomonitoraggio, di analisi e disperimentazione.