Da oggi online database brevetti

Mercoledì, 02 Dicembre 2015

VICARI: “PRIMA VOLTA IN ITALIA, ELEMENTO-CHIAVE PER STRATEGIE IMPRENDITORIALI”

 “Grazie all’intenso lavoro del Mise e della Direzione Generale Lotta alla Contraffazione-Ufficio italiano Brevetti e Marchi per la prima volta in Italia viene messa a disposizione sul web la documentazione brevettuale nazionale”, è quanto dichiara il Sottosegretario allo Sviluppo Economico Simona Vicari.

"L’accesso alle informazioni sui brevetti” prosegue Vicari “costituisce un elemento chiave per le strategie imprenditoriali ed è di fondamentale importanza per l’utenza interessata a presentare domanda di brevetto. Grazie a questo nuovo Database verrà pubblicata una prima collezione documentale di ben 22.000 brevetti concessi dal 1° luglio 2008.

Favorire una più ampia diffusione dell’informazione brevettuale significa incentivare la partecipazione italiana agli accordi multilaterali internazionali per la condivisione di questo tipo di documentazione”.

Il Database dei brevetti italiani è allineato con l’Agenda e il Programma WIPO n. 13 GLOBAL DATABASES che ha lo scopo di favorire una più ampia diffusione dell’informazione brevettuale.


Questa pagina ti è stata utile?

NO