Social media policy

Finalità

Il Ministero dello Sviluppo economico utilizza la rete e i social media per finalità istituzionali, per aumentare la trasparenza e per l’interesse generale: informa, comunica, ascolta e fornisce accesso a servizi e contenuti di carattere istituzionale. 

 

Contenuti

I contenuti pubblicati comprendono video istituzionali, comunicati stampa, notizie, informazioni di servizio, nonché opportunità di coinvolgimento e partecipazione dei cittadini, come ad esempio consultazioni pubbliche.

Valorizzando le caratteristiche dei social media, il Ministero può condividere e rilanciare occasionalmente contenuti e messaggi di pubblico interesse e utilità realizzate da altri soggetti istituzionali. Il Ministero non è responsabile di eventuali informazioni non aggiornate o errate emesse da questi soggetti.

L’eventuale presenza di spazi pubblicitari nei canali social utilizzati dal Ministero non sono sotto il controllo dell’Amministrazione, ma gestiti in autonomia dal social network. 

 

Regole di utilizzo

I profili social del Ministero trattano esclusivamente argomenti di interesse pubblico. Domande e quesiti di altra natura vanno quindi posti all’Ufficio per le Relazioni con il Pubblico.

Tutti i cittadini e le organizzazioni interessati possono, se lo desiderano, seguire liberamente i profili del Ministero, senza richiedere alcuna autorizzazione all'Amministrazione.

I servizi sui social network svolgono prevalentemente la funzione di condivisione dei contenuti e non sono in alcun modo sostitutivi dei servizi di assistenza al cittadino forniti dall’Ufficio per le Relazioni con il Pubblico.

Chi si iscrive ad un social network deve rispettarne le Regole di servizio. Comportamenti contrari alle Regole del servizio saranno segnalati ai gestori del canale e i casi gravi di violazione di legge saranno denunciati alle autorità competenti.

I canali social del Ministero NON possono essere utilizzati per pubblicare post e commenti/contenuti che siano discriminatori o offensivi nei confronti di altri utenti, presenti o meno alla discussione, di enti, associazioni, aziende o di chi gestisce e modera i canali social, per nessuna ragione. Non saranno tollerati insulti, turpiloquio, minacce o atteggiamenti che ledano la dignità personale, i diritti delle minoranze e dei minori, i principi di libertà e uguaglianza. Il Ministero si riserva il diritto di rimuovere qualsiasi contenuto che venga ritenuto in violazione di questa social media policy o di qualsiasi legge applicabile. Per chi dovesse violare queste condizioni o quelle contenute nelle policy degli strumenti adottati ci si riserva il diritto di usare il ban o il blocco per impedire ulteriori interventi e di segnalare l'utente ai responsabili della piattaforma ed eventualmente alle forze dell'ordine preposte.

 

Profili ufficiali

Di seguito sono indicati i profili ufficiali del Ministero dello sviluppo economico sui social media:

Twitter https://twitter.com/MinSviluppo 
Youtube https://www.youtube.com/user/MinSviluppoEconomico 

Eventuali altri account riferiti al Ministero non sono da questo gestiti.




Questa pagina ti è stata utile?

NO