Comitato Unico di Garanzia

In seguito alla legge 4 novembre 2010, n.183 contenente “Misure atte a garantire pari opportunità, benessere di chi lavora e assenza di discriminazioni nelle amministrazioni pubbliche” i Comitati Pari Opportunità hanno cambiato denominazione, diventando Comitati Unici di Garanzia (CUG). Le linee guida, di cui alla direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2011, sulle modalità di funzionamento dei CUG specificano i criteri cui ispirarsi e le modalità da osservare per realizzare tale obiettivo. La direttiva è disponibile on line.

Il Comitato unico di garanzia per le Pari Opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni del Ministero dello sviluppo economico è stato ricostituito con decreto direttoriale (decreto e lettera) in data 11 luglio 2016 dandone opportuna informativa tramite pubblicazione sulla INTRANET. Il CUG promuove, la cultura delle pari opportunità ed il rispetto della dignità della persona nel contesto lavorativo, lavora per prevenire e battere le discriminazioni dovute non soltanto al genere, ma anche all’età, alla disabilità, all’origine etnica, alla lingua, alla razza, all’orientamento sessuale e una tutela che comprende, il trattamento economico, le progressioni in carriera, la sicurezza e che viene estesa all’accesso al lavoro.

 

Per maggiori informazioni

 Contatti: cug@mise.gov.it 

Ultimo aggiornamento: 25 gennaio 2017

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Questa pagina ti è stata utile?

NO