Garante per le micro, piccole e medie imprese

Il Garante monitora l’attuazione dello Small Business Act (SBA) ed elabora proposte da sottoporre al Governo volte a favorire lo sviluppo del sistema delle Micro e PMI. Analizza in via preventiva e successiva l’impatto della regolamentazione sulle micro e PMI, segnalando  alle istituzioni competenti i casi in cui leggi o provvedimenti amministrativi possono determinare oneri finanziari o amministrativi aggiuntivi sulle MPMI.

Nell’ambito delle sue attività il Garante monitora le leggi regionali e diffonde le migliori pratiche, coordinando, inoltre,  la rete dei Garanti regionali. Stipula convenzioni  con la Banca d’Italia, l’Istat, il sistema camerale, per la fornitura di dati ed analisi.

Il Garante istituisce il tavolo di consultazione permanente delle associazioni di categoria maggiormente rappresentative delle MPMI, con la funzione di organo di partenariato delle politiche di sviluppo delle MPMI, in raccordo con le regioni.

Annualmente trasmette al Presidente del Consiglio una relazione sull’attività svolta, con una analisi e valutazione dell’impatto delle politiche pubbliche sulle imprese minori individuando le misure da attuare per favorire la competitività delle imprese.


Logo del Garante per le micro, piccole e medie impreseGarante per le micro, piccole e medie imprese
Ministero dello Sviluppo Economico
Via Molise n. 2, 00187 ROMA (RM)

Recapiti segreteria
Tel: (+39) 06 4705 2157
garantepmi@garantepmi.gov.it


Questa pagina ti è stata utile?

NO