Fornitori di servizi di media audiovisivi (FSMA)

Avviso del 17 marzo 2017 - Modalità per il rinnovo della autorizzazioni in scadenza


Approvate le prime graduatorie regionali relative ai fornitori di servizi di media audiovisivi, per il servizio televisivo digitale terrestre, oggetto dal Bando del 2 maggio 2016.

Le graduatorie individuano i soggetti che avranno diritto di essere trasportati, alle condizioni dei listini pubblicati, su frequenze coordinate assegnate agli operatori di rete in ambito locale nelle regioni oggetto della c.d. “rottamazione delle frequenze”, come previsto dal decreto legge n.145/2013, art. 6, c. 9-ter e quater.

* Determina comprensiva dell’elenco del FSMA utilmente collocati in graduatoria, destinatari della capacità trasmissiva - richiesta e confermata - messa disposizione dagli operatori aggiudicatari delle frequenze coordinate.

 

Listino prezzi per la cessione della capacità trasmissiva delle reti televisive locali

 

Bando per la formazione delle graduatorie regionali dei fornitori di servizi di media audiovisivi (tv locali)

Dopo la fase di consultazione pubblica sul documento Linee guida per la formazione delle graduatorie regionali dei fornitori di servizi media audiovisivi “, il Ministero dello Sviluppo Economico ha emanato il bando per la predisposizione delle graduatorie delle regioni Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Toscana, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Campania, Basilicata, Calabria e Sardegna dei fornitori di servizi di media audiovisivi, autorizzati ai sensi della delibera AGCOM n. 353/11/Cons e titolari di marchi/palinsesti diffusi con la relativa numerazione automatica LCN attribuita dal Ministero.

La procedura di gara è finalizzata alla formazione delle graduatorie regionali utili all’individuazione dei soggetti che avranno diritto di essere trasportati sulle frequenze coordinate assegnate agli operatori di rete in ambito locale, ai sensi dell’articolo 6, commi 9-ter e quater, del decreto legge n.145/2013 e successive modifiche, a partire dalle regioni oggetto della c.d. “rottamazione delle frequenze”.

Il responsabile del procedimento è il Dr. Giovanni Gagliano, Dirigente della Divisione IV DGSCERP.

 

Allegati

  • Legge 23 dicembre 2014, n. 190 - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2015). Art. 1, comma 147 (pdf)
  • Linee Guida (pdf). Documento definitivo, rivisto a seguito delle osservazioni pervenute da parte degli operatori e delle associazioni di categoria.(15 luglio 2015)
  • Risposte ai quesiti (pdf)

 

Ultimo aggiornamento: 26 maggio 2017

 




Questa pagina ti è stata utile?

NO