Usabilità e accessibilità

Cosa facciamo

Le attività  in questo ambito riguardano in particolare:

  • consulenze e valutazioni tecniche a terzi per l’accessibilità di sistemi informatici in base alle linee guida WCAG 2.0 e ai requisiti previsti dalla legge n. 4 del 9 gennaio 2004 e sue successive modifiche (Accessibilità) e sul protocollo eGLU 2.1 ed eGLU-M (Usabilità);
  • monitoraggio per la verifica dell’accessibilità e dell’usabilità del sito web del Ministero dello Sviluppo Economico e di altri siti della PA;
  • erogazione di corsi specifici di formazione e di seminari rivolti al personale delle Pubbliche Amministrazioni e per conto della Scuola di Specializzazione in TLC dell’Istituto Superiore.

Il laboratorio QoS ha nel suo interno una specifica area di lavoro dedicata ai temi dell’accessibilità e dell’usabilità

Nell’ambito di progetti di ricerca è stato possibile attivare un progetto pilota per la sperimentazione di postazioni di telelavoro fornite di tecnologie assistive per utenze disabili.

Incarichi/ rapporti/collaborazioni internazionali

Accordo di collaborazione tra l’Istituto Superiore delle Comunicazioni e delle Tecnologie dell’Informazione e il Dipartimento Funzione Pubblica per la formazione dei formatori per la diffusione del protocollo eGLU 2.1 e eGLU_M.
In particolare dal marzo 2016, l’Istituto sta coordinando il progetto di ricerca PA++ in collaborazione del DFP, il Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione  dell’Università degli Studi di Perugia e il Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Bari per ampliare le competenze del laboratorio Qualità dei servizi multimediali con l’obiettivo di mettere a disposizione delle amministrazioni: un metodo per realizzare valutazioni di usabilità con persone disabili, e un toolkit da distribuire gratuitamente per automatizzare i test di usabilità in base al protocollo eGLU.

Risultati raggiunti oggi

Il progetto di telelavoro, presentato in diversi seminari e ai Master del Forum PA, è anche segnalato come buona pratica nella guida per i medici del lavoro “Idoneità alla mansione e sclerosi multipla” dell’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla).
L’Istituto insignito della menzione d'onore alla Smart City Exhibition di Bologna, per la ricerca sul progetto "Telelavoro.Torino.Com".
Per il secondo anno conseguivo il Laboratorio ha partecipato agli ultimi Forum PA ai seminari “Smart siti. Strumenti e metodi dell’usabilità per le PA online” con un collegamento on-line di un primo test sul protocollo eGLU-M, e “USABILIA. Cose mirabili dell'usabilità per i siti e i servizi online delle pubbliche amministrazioni” con la presentazione del progetto PA++.

Best Practices
Il progetto è inserito nelle linee guida del programma nazionale per la cultura, la formazione e le competenze digitali dell’ Agenzia per l’Italia, ed è stato presentato al parlamento Europeo al meeting “Web accessibility as driver for local and regional digital inclusion”.

 

Ultimo aggiornamento: 31 marzo 2017



Questa pagina ti è stata utile?

NO