Enti di diritto privato controllati

reti

Ultimo aggiornamento: 28 agosto 2018

La definizione corrisponde alla categoria denominata “enti di diritto privato in controllo pubblico” di cui all’art. 22, comma 1, lett. c), del d.lgs. 33/2013. Per essi si intendono “gli enti di diritto  privato sottoposti a controllo da parte di amministrazioni pubbliche, oppure gli enti costituiti o vigilati da pubbliche amministrazioni nei quali siano a queste riconosciuti, anche in assenza di una partecipazione azionaria, poteri di nomina dei vertici o dei componenti degli organi”.

 

ENTI DI DIRITTO PRIVATO

 

SOCIETÀ

 


Questa pagina ti è stata utile?

NO