Verbale di riunione - Condotte D’Acqua

Documento: Verbale di riunione
Azienda: Condotte D’Acqua S.p.A.
Occupati: 1000
Settore: Edilizia
Data: 20 giugno 2018

Il 20 giugno 2018 si è svolto presso il Ministero dello Sviluppo Economico l’incontro riguardante lo stato di crisi del Gruppo Condotte D’Acqua S.p.A. L’incontro era presieduto da Giampietro Castano responsabile della Struttura per la crisi di impresa del Ministero dello Sviluppo Economico. Erano presenti Chiara Cherubini del Ministero dello Sviluppo Economico, l’Amministratore Delegato della società Giuseppe Di Giovine e il Responsabile HR Ugo Berardi, assistiti dagli avvocati Rosario Salonia. Erano inoltre presenti Pierluigi Francavilla e Antonio Picca di Federmanager e le delegazioni nazionali e territoriali di FILLEA-CGIL, FILCA-CISL, FENEAL-UIL.

Il Dott. Castano ha introdotto l’incontro precisando che, anche in assenza di risposte dal Tribunale, il Ministero dello Sviluppo Economico ha ritenuto di non rinviare l’incontro in quanto, nel corso dalla riunione precedente erano state chiesto all’azienda, concordemente con le parti sociali, informazioni di dettaglio riguardanti il piano industriale.

Il Dott. Di Giovine ha dichiarato che era in corso una rimodulazione del piano finanziario e economico finalizzata ad un accordo con gli istituti di credito, che sarebbe stata sottoposto al vaglio del Consiglio di Gestione il 25 giugno p.v. e che il giorno successivo sarebbe stato presentato alle banche. Il piano concordatario è atteso dal Tribunale il 17 luglio p.v.

Le OO.SS. hanno espresso le stesse perplessità espresse in sede di esame congiunto ex art 47 L 428/90 per la cessione di ramo d’azienda alla NewCo e riguardanti l’assenza di evidenza circa il piano industriale e il perimetro aziendale ed occupazionale, che non erano specificati nella procedura ex art 47. Hanno segnalato al riguardo il rischio di depauperamento dell’azienda che potrebbe perdere commesse e che sta già perdendo manodopera qualificata. Hanno chiesto di essere messi a conoscenza del piano concordatario prima che questo venga presentato.

Il dott. Castano ha concluso l’incontro rimarcando che le decisioni che verranno prese nei prossimi giorni sono di importanza fondamentale per il futuro dell’azienda e sarà fondamentale averne visibilità affinchè tutti i soggetti che partecipano al tavolo possano lavorare congiuntamente per garantire un futuro stabile all’azienda. Il tavolo di confronto tra le parti presso il Ministero dello Sviluppo Economico verrà riconvocato immediatamente dopo le decisioni del Consiglio di Gestione. Il dott. Castano ha chiesto all’amministratore delegato di trasmettere la richiesta di partecipazione all’incontro dei rappresentanti del Consiglio di Gestione. La richiesta è stata condivisa dai partecipanti al tavolo.

Il dott. Salonia ha chiesto al Ministero dello Sviluppo Economico nella persona del dott. Castano di interloquire con il Fondo Oxi ed il dott. Castano ha accolto la richiesta.



Questa pagina ti è stata utile?

NO